Passa ai contenuti principali

In primo piano

Big Little Lies [stagione 1] | Nicole Kidman Day

Titolo: Big Little Lies
Cast: Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Shailene Woodley, Laura Dern
Genere: commedia, drammatico, thriller
Stagione: 1
Episodi: 7
Voto: 5/5


"Captain Marvel" di Anna Boden e Ryan Fleck

Captain Marvel - Poster

Titolo: Captain Marvel

Un film di Anna Boden e Ryan Fleck con Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Jude Law, Lee Pace

Genere: azione, fantascienza, avventura

Durata: 124 min

Anno: 2019

 Voto: 3/5


Durante una pericolosa operazione per la sicurezza galattica, Vers (Brie Larson) viene catturata da alcuni rappresentanti della razza aliena mutaforma degli Skrull. Sottoposta a torture e interrogatori, la ragazza inizia ad avere ricordi confusi e disordinati della sua vita prima dell'ingresso nella squadra militare della Starforce capitanata da Yon-Rogg (Jude Law). E' l'inizio di una nuova fase della sua vita in cui dovrà fare i conti con un passato misterioso e con le proprie emozioni, cercando di distinguere gli amici e i nemici.

Captain Marvel - Brie Larson
Fonte: The Hollywood Reporter
Uno dei pop-corn movie più attesi della stagione è finalmente approdato nei cinema italiani. L'attesa e la curiosità per Captain Marvel erano altissime. Se, alla strana formula di aspettative, si aggiunge la responsabilità di condurre il pubblico dagli eventi di Avengers: Infinity War ad Avengers: Endgame, è facile comprendere che i rischi di questo film non erano trascurabili. Presentato come il primo cine-comic Marvel che vede come assoluta protagonista una supereroina, questa pellicola si inserisce anche in quel movimento che intende rivoluzionare la figura della donna sul grande schermo. Le intenzione, però, sono riuscite a concretizzarsi in un risultato appassionante?

L'ultimo tassello del MCU intrattiene, fa sorridere e, soprattutto, fa luccicare gli occhi dei fan più accaniti ma è completamente privo di quel pizzico in più in grado di fare la differenza. Niente di nuovo se si considera che tutti i difetti che si possono evidenziare sono gli stessi che hanno segnato i suoi predecessori. Il personaggio principale, per quanto ben interpretato da Brie Larson, non trova un suo segno distintivo, un aspetto che lo renda davvero unico. Se, da una parte, si può apprezzare il tentativo di dare un nuovo aspetto alla più classica storia sulle origine, d'altra parte è inevitabile osservare quanto la prima metà del film sia confusa e disordinata, a metà tra Matrix e un episodio di Star Trek. Questo aspetto farà storcere il naso agli spettatori più sofisticati ma non inficia il risultato di puro intrattenimento che può contare, infatti, su una seconda parte dal ritmo ben più serrato e coinvolgente.
Fede Stories.

Segui Stories su FacebookTwitterInstagramTelegram


Per saperne di più:


Commenti

  1. A me è piaciuto molto,a mia moglie molto meno :) Per me è un ottimo tassello di quel mosaico infinito che è l'MCU

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pur non mancando alcun appuntamento in sala, devo ammettere che gli ultimi capitoli dell'MCU non sono riusciti a catturarmi completamente. Manca sempre quel pizzico in più. Captian Marvel non è un'eccezione :(

      Elimina
  2. devo ancora vederlo, ma già il trailer non mi convince tantissimo. Lo vedrò sicuramente, ma con aspettative piuttosto basse ^^"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Punta tutto sull'intrattenimento.. e non è un male! L'importante è non aspettarsi un film rivoluzionario :)

      Elimina

Posta un commento

Le immagini e la musica pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei proprio diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.