Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

In primo piano

"La fiamma del peccato" di Billy Wilder | Thursday Classic

Titolo: La fiamma del peccato
Titolo originale: Double Indemnity
Un film di Billy Wilder con Fred McMurray, Barbara Stanwyck, Edward G. Robinson e Porter Hall
Genere: noir, thriller
Durata: 107 min
Ambientazione: Stati Uniti
Anno: 1944
Voto: 4/5

Al tramonto degli anni Trenta, Walter Neff (Fred MacMurray), un agente assicurativo dalla posizione consolidata e rispettata, si reca a casa di un nuovo potenziale cliente. Ad accoglierlo, però, c'è la seducente e ammaliante Phyllis (Barbara Stanwyck), moglie del facoltoso signor Dietrichson. L'incontro tra i due, affascinante quanto fatale, è l'inizio di una relazione pericolosa basata su un accordo - l'eliminazione fisica del marito delle donna - che giocherà abilmente con la clausola della "doppia indennità" del contratto assicurativo che raddoppia il capitale liquidato.

Una donna con un passato ignoto, un uomo senza futuro e un crimine insospettabile. Sono questi gli ingredienti principali de La fiamma del peccato, trad…

"Il buio oltre la siepe" di Robert Mulligan

L'estate in cui accadde tutto - Bill Bryson

"Project Almanac - Benvenuti a ieri" di Dean Israelite

"Predestination" di Michael e Peter Spierig

#BookVSMovieChampionship Day Six: Storia di una ladra di libri

Assaggi di cinema #13 - "Edge of Tomorrow - Senza Domani" - "Stand by me - Ricordo di un'estate"

"Insomnia" di Christopher Nolan

#BookVsMovieChampionship Day Five: The Help

Tag: L'alfabeto dei film

Le immagini e la musica pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei proprio diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.