Passa ai contenuti principali

In primo piano

Big Little Lies [stagione 1] | Nicole Kidman Day

Titolo: Big Little Lies
Cast: Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Shailene Woodley, Laura Dern
Genere: commedia, drammatico, thriller
Stagione: 1
Episodi: 7
Voto: 5/5


"Ant-Man and the Wasp" di Peyton Reed

Ant-Man and the Wasp

Titolo: Ant-Man and the Wasp

Un film di Peyton Reed con Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michael Douglas, Michelle Pfeiffer

Genere: azione, fantascienza, avventura, supereroi

Durata: 118 min

Anno: 2018

Voto: 4/5

4

Scott Lang (Paul Rudd) deve accontentarsi di improvvisate cacce al tesoro casalinghe insieme a sua figlia. Da un paio d'anni, infatti, è agli arresti domiciliari per aver infranto accordi e leggi internazionali con la sua partecipazione alla discussa Civil War nelle vesti di Ant-Man. Il suo spirito da supereroe un po' fuori dagli schemi, però, potrebbe risvegliarsi: un'improvvisa visione di quanto accadutogli in passato nel regno subatomico riporta a galla l'enigma della scomparsa di Janet Van Dyne (Michelle Pfeiffer), moglie e collega nelle vesti di Wasp del primo Ant-Man (Michael Douglas). Prima, però, dovrà affrontare dei nemici che non hanno intenzione di rinunciare ai loro sinistri obiettivi.

Ant-Man and the Wasp - Paul Rudd e Evangeline Lilly
Fonte: RedCapes

L'esordio cinematografico dell'uomo capace di fare avventure delle dimensioni di una formica era stato divertente ma non aveva completamente convinto la sottoscritta, rimasta un po' scettica da quell'atmosfera scanzonata che ha tratti sembrava una copia sbiadita di quella dei Guardiani della Galassia. Ant-Man and the Wasp poteva e doveva essere il film in grado di dare finalmente una direzione a questo personaggio simpatico, ironico ma non completamente definito con le sue caratteristiche che rimandano sempre ad altri personaggi del MCU. A Peyton Reed, nuovamente alla regia, spetta l'arduo compito.

Mission compiuta! Senza ridimensionare il suo naturale atteggiamento fresco e scherzosa, questa pellicola regala finalmente una coppia di supereroi protagonisti posti sullo stesso livello, con pari abilità e ambizioni. La determinata Hope Van Dyne, interpretata da una scatenata Evangeline Lilly, affianca un disorientato Ant-Man che, gradualmente, troverà la sua strada in un mondo di responsabilità, mantenendo sempre il suo spirito frizzante. E' una storia di genitori e figli, di ricordi e prospettive, che mescola azione con gradevole tenerezza di provenienza Disney. Poco importa allora che il villain Ghost non sfrutti completamente il suo potenziale e che la banda criminale alle calcagne di Scott sia poco coerente: il film diverte e intrattiene con trovate grafiche curiose, giochi e trucchi narrativi di diverse dimensioni e un timbro che rende definitivamente ben riconoscibile non più un solo supereroe ma ben due scoppiettanti eroi.

Fede Stories.

Per saperne di più:

Commenti

  1. Lo aspetto da quando vidi il primo film e spero sia all'altezza di quel sorprendente lavoro, secondo te sì, quindi bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, esagero e vado contro corrente: secondo me è anche meglio del primo! Ok, dopo questa, se rimarrai deluso, saprai con chi prendertela ;)

      Elimina
  2. Il primo film lo vidi senza aspettative e rimasi piacevolmente sorpresa, perciò attendevo questo secondo capitolo con ansia *w* ancora non sono andata a vederlo, ma conto di farlo questo weekend. Mi aspetto grandi cose da Hope!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo secondo capitolo, più colorato e più action, saprà conquistarti grazie proprio ad Hope: Evangeline Lilly è uno dei punti di forza di questo film :)

      Elimina
  3. Come hai visto da me, a me è piaciuto un po' di meno e ho preferito il primo. Però hai ragione, i due supereroi sono messi sullo stesso piano, ed hanno entrambi la stessa importanza. Un punto a favore che non avevo considerato affatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un dettaglio che mi ha colpito considerato che in precedenza c'è sempre stata una specie di subordinazione nelle coppie di supereroi. Meglio ancora, poi, se al fianco di un personaggio divertente come Ant-Man c'è una figura determinata come quella di Wasp! :)

      Elimina
  4. Anzi fa più bella figura Wasp, a Scott Lang fra caviglie elettroniche e costumi malfunzionanti non fa belle figure..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poveraccio, non se la passa per niente bene in questo capitolo tra problemini con la legge e imprevisti sul lavoro ;) Anche così, però, riesce a colpire nel segno!

      Elimina
  5. Anche io l'ho apprezzato e mi sono divertita molto durante la visione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora "Ant-Man & the Wasp" ha raggiunto il suo obiettivo! La sua ironia è la vera carta vincente (e spassosa!) ;)

      Elimina

Posta un commento

Le immagini e la musica pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei proprio diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.