Passa ai contenuti principali

In primo piano

Riverdale [stagione 3]

Titolo: Riverdale
Cast: KJ Apa, Lili Reinhart, Camila Mendes, Cole Sprouse, Marisol Nichols, Madelaine Petsch
Genere: teen drama, thriller
Stagione: 3
Episodi: 22
Voto: 2,5/5

La vita a Riverdale, dopo un omicidio sconvolgente e la cattura di un serial killer incappucciato, non è tornata alla normalità. Forse, però, è proprio questa la normalità di questa cittadina di provincia a stelle e strisce. La storia continua allora con nuovi misteri, nuovi personaggi e nuovi intrecci. Non esattamente. Le inquietudini e i segreti dei ragazzi di Riverdale, tuttavia, sono una costante in 22 episodi che hanno accompagnato il pubblico di appassionati per una lunga e insolita stagione.

Riverdale è una delle serie più seguite del momento. La prima stagione, con il suo mix tra teen drama più guilty e mistero à la Laura Palmer, aveva saputo colpire l'obiettivo. La stagione successiva, tuttavia, ha iniziato a dare qualche segno di cedimento con svolte meno convincenti e un puzzle di misteri non proprio riu…

Un misterioso incidente - Basil Thomson

Un misterioso incidente

Titolo: Un misterioso incidente

Autore: Basil Thomson

Anno: 1933

Voto: 4/5

votovotovotovoto



Se si pensa agli scrittori dei grandi gialli ambientati nel dinamico Regno Unito a cavallo tra Ottocento e Novecento, senza dubbio il nome di Basil Thomson non affiora alla mente. Molto più facilmente si ricordano il pioniere del genere Arthur Conan Doyle oppure gli illustri componenti del Detection Club, tra cui spiccano Agatha Christie, Anthony Berkeley e Dorothy L. Sayers: i personaggi nati da queste penne sono in breve tempo entrati nell’immaginario comune e, in alcune situazioni, hanno superato in fama i loro creatori.

Nel caso di Thomson, invece, è accaduto il contrario: le vicende legate alla vita dell’autore, così ricche di esperienze lavorative ma anche di eventi sfortunati, hanno fatto ombra sulla sua produzione letteraria che vede protagonista il giovane ed ambizioso poliziotto Richardson. Dopo anni segnati da importanti ruoli in ambito governativo, di intelligence e posizioni di prestigio a Scotland Yard, la reputazione di Basil Thomson venne irrimediabilmente compromesso da un’accusa per presunti atti indecenti a Hide Park. Fortunatamente in tempi più recenti il suo contributo al genere giallo è stato riconsiderato, dando, così, nuova vita alle avventure frutto della sua immaginazione e conoscenza delle procedure investigative di inizio Novecento.

La storia di Un misterioso incidente, primo libro dedicato a Richardson, si snoda tra le affollate strade di un Londra fumosa e confusionaria, il terreno perfetto per i più avvincenti misteri e crimini. E’ curioso notare, sin dalle prime pagine, che la narrazione pone attenzione soprattutto ai fatti, agli avvenimenti ed alle prove concrete che contrassegnano l’indagine. Si assiste, quindi, ad un racconto lineare caratterizzato da un susseguirsi di ipotesi ed interrogatori che vedono coinvolti i pochi ma giustamente ambigui protagonisti della storia. A differenza di molti altri lavori di questo genere, questo romanzo di poco meno di duecento pagine, pone l’attenzione sul lavoro di gruppo, sull’insieme delle forze investigative dei singoli poliziotti e ispettori non su una figura unica e solitaria. Richardson, quindi, non è il vero polo attrattivo della narrazione ma è senza dubbio una figura importante attraverso cui si esprimono i desideri di conoscere l’ambiente investigativo e la volontà di farsi strada in tale mondo.

Un romanzo (e un autore) da riscoprire! Consigliato soprattutto agli appassionati del genere giallo nella sua declinazione più classica e tradizionale.

Recensione in collaborazione con ThrillerNord:



Fede Stories.

Commenti

Le immagini e la musica pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei proprio diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.