Passa ai contenuti principali

In primo piano

For All Mankind [stagione 1]

Titolo: For All Mankind
Cast: Joel Kinnaman, Michael Dorman, Wrenn Schmidt, Sarah Jones, Shantel VanSanten, Jodi Balfour
Genere: ucronico, fantascienza, drammatico
Stagione: 1
Episodi: 10
Voto: 3,5/5

"Un piccolo passo per un uomo, un gigantesco balzo per l'umanità". Questa semplice ma iconica frase riecheggia nella memoria collettiva dal 21 luglio del 1969, giorno in cui Neil Armstrong, astronauta della missione NASA Apollo 11, ha scritto la storia compiendo il primo leggendario allunaggio. Come sarebbero cambiati i decenni a seguire se quelle parole fossero state pronunciate da un sovietico? In una realtà in cui Aleksej Leonov è stato il primo uomo sulla Luna, la NASA e gli interi Stati Uniti sono costretti a ripensare ogni loro progetto, riflettendo su una sconfitta bruciante ma anche su problematiche altrettanto difficili da affrontare.
Lo scorso novembre, Apple TV+ ha debuttato ufficialmente nel mondo delle piattaforme di streaming con produzioni originali. The Morning Sho…

La lama del rasoio - Massimo Lugli


Titolo: La lama del Rasoio

Autore: Massimo Lugli

Data pubblicazione: 2013

Valutazione: 3/5





I criminali non sono mai in vacanze, neppure nelle torride giornate di agosto a Roma. Ecco, allora, che nell'arco di poche ore vengono segnalati ben tre crimini alla questura.
Il primo di questi riguarda un canile della periferia e viene affidato al controverso funzionario della Mobile Marcello Mastrantonio a pochi giorni dalle sue meritate vacanze. Dopotutto, quanto tempo potrà impegnare per una normale indagine su un maltrattamento di un animale?




Indagando, però, il protagonista di questo giallo nostrano capirà che esiste anche un legame con gli altri due crimini: l'omicidio di una giovane donna e di un architetto gay. Le sue scoperte lo porteranno sempre più vicino al nucleo di un'organizzazione che si occupa di combattimenti tra animali e che ha radici in tutto il centro Italia.

Lo stile di Lugli è sicuramente scorrevole e mai noioso - dopotutto è stato un finalista del premio Strega! - ma queste sono tutte qualità dell'autore già ben note. La pecca del libro è nella trama: gli argomenti per sviluppare un giallo con la G maiuscola ci sono, le situazioni sono originali, purtroppo ciò che è mancato è stato un intrigante svolgimento. Ad un certo capitolo, tutto inizia ad essere chiaro, palese, decisamente scontato! Alcune situazioni sembrano essere quasi esatti episodi tratti da altri libri e molte frasi dei personaggi sono unicamente modi di dire e frasi fatte tratte da polizieschi televisi visti e rivisti.

Un libro che, un po', lascia l'amaro in bocca.. Consigliato, comunque, a chi intende avvicinarsi ad una lettura leggera tra un classico e l'altro oppure tra due libri impegnativi.

Buona lettura :)

-[ Fede

Commenti

Le immagini e la musica pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei proprio diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.