martedì 13 ottobre 2015

Uomini e libri - Mario Andreose

 
Titolo: Uomini e Libri
 
Autore: Mario Andreose
 
Anno: 2015
 
Voto: 3,5/5
 
 


Su uno dei miei segnalibri preferiti, su un vivace sfondo blu campeggia la citazione "Dopo il piacere di possedere dei libri, nessuno eguaglia quello di parlarne". Non posso che condividere con voi questa frase di Charles Nodier, personaggio storico che non conosco bene ma che sicuramente con queste parole mi ha incuriosito. Niente, a mio parere, riesce a superare l'allegria e la passione di un discorso e confronto sui propri libri preferiti e non solo. Inutile dire e ripetere che questo è tra i motivi che mi hanno portato ad aprire il blog di Stories.

Spesso mi avventuro in lunghe chiacchierate con amici e conoscenti su alcuni libri e - immagino mi capiate - inevitabilmente si concludono con un  arricchimento personale e con diversi titoli per i prossimi acquisti in libreria. Potrete immaginare, quindi, quanto possa avermi incuriosito questo libro di Mario Andreose, un nome che è tutt'altro che nuovo nel campo dell'editoria italiana. Grazie alla mia partecipazione all'ultima edizione del Teatro sull'Acqua ad Arona, ho avuto la possibilità di assistere ad un incontro con questo autore che, con aneddoti e saggezza, ha ripercorso mezzo secolo di libri e, sì, anche di uomini.
 
Gradualmente, a piccoli step, da lettrice mi sono avvicinata al mondo di questa straordinaria personalità che ha sicuramente moltissimo da insegnare ma soprattutto da raccontare. Incontri con autori che hanno segnato la letteratura tricolore come Eco e Moravia, viaggi attraverso gli ingranaggi delle più grandi case editrici italiane, sguardi attenti rivolti ai fenomeni ed ai best-seller degli ultimi anni: questo e molto altro viene esplorato e presentato da una voce esperta e preparata.
 
Inizialmente potrebbe essere necessario un po' di tempo per abituarsi alla lettura: se vi aspettate qualcosa di simile a Una vita da lettore, avete sbagliato poiché lo stile di Andreose è molto diverso dall'umorismo spensierato di Hornby. Uomini e libri, tuttavia, offre sicuramente importanti spunti di riflessione sul mondo 'nascosto' dei libri e chiaramente suggerisce anche molte letture che, forse, in precedenza non sono mai state considerate. Chissà, tra i numerosi autori affettuosamente ricordati in questo libro, potrebbe esserci il vostro scrittore preferito!
 
-[Fede
 

Nessun commento:

Posta un commento