lunedì 2 aprile 2018

La Gazzetta del Lunedì - Maratone da divano e sport con I, Tonya

La Gazzetta del Lunedì

News

Si torna operativi dopo la pausa di Pasqua con l'avvio del mese di aprile. Netflix su Instagram gentilmente mi ricorda che altre millemila serie interessanti saranno rese disponibili al pubblico che, aggiungendosi agli altri show che tenevo d'occhio, vanno a nutrire il già abbondante gruppo di buoni motivi per non avviare l'operazione Smaltimento uova di Pasqua (ma anche panettoni). Questa è una missione impossibile: guarda e impara, caro Ethan Hunt! L'unica attività sportiva probabilmente sarà la maratona da divano che mi porterà tra supereroi, avvocati e spie russe in incognito. I buoni propositi questa volta, però, sono decisamente agguerriti. Il blog, nonostante tutto, cercherà di tornare in buona forma con un viaggio tra universi variegati e con la sottoscritta che (forse) potrà dedicare più tempo alla sua creatura virtuale ora che gli esami sono finalmente lontani.

Coming Soon

Settimana ricca di contenuti in ogni dimensione e supporto. Per la prima volta dopo molto tempo, infatti, tornano sul blog in un un'unica settimana recensioni di libri, film e serie tv. 4 storie completamente diverse che spero possano stuzzicare la vostra curiosità. Finalmente si parla dell'ultimo discusso lavoro di Dan Brown: buon thriller o compitino mal riuscito? Si continua poi con un film passato inosservato nei cinema italiani e un cult anni Ottanta più o meno amato. Gran finale con una serie norvegese firmata Netflix che arriva dall'Europa più fredda e angosciante.

Origin
Origin
Fonte: Newsly

Tron
Tron
Fonte: Vix

Ogni tuo respiro
Ogni tuo respiro
Fonte: Vamos Falar Sobre

Grenseland - Terra di Confine
Grenseland - Terra di Confine
Fonte: JustWatch

Collaborazioni
Tonya
Recensione - IlTermopolio

Ormai anche i muri sono a conoscenza dell'incredibile entusiasmo con cui ho accolto il film Tonya, un bio-pic atipico su un personaggio altrettanto discusso: Tonya Harding, talento del pattinaggio accusato di aver aggredito la sua più forte rivale. Una strepitosa Robbie in veste di protagonista e produttrice.

Tonya
Fonte: NonSoloCinema

Segui Stories anche su Facebook, Twitter e Instagram

Fede Stories.

3 commenti:

  1. Tonya ha colpito al cuore anche me, e anche quel Tron lì mi intriga parecchio ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film della Robbia supera veramente ogni aspettativa, pazzesco! :D

      Elimina
    2. È piaciuto molto anche a me. Davvero brava la Robbie, anche se trovo che sia poco credibile quando fa la Tonya quindicenne: non è stata ringiovanita abbastanza dal trucco, forse anche perché l'attrice dimostra più dei 27 anni che ha

      Elimina