lunedì 11 luglio 2016

"Tutti vogliono qualcosa" di Richard Linklater


Titolo: Tutti vogliono qualcosa

Titolo originale: Everybody Wants Some!!

Un film di Richard Linklater con Blake Jenner, Zoey Deutch, Ryan Guzman, Tyler Hoechlin, Glen Powell

Genere: commedia

Durata: 116 min

Ambientazione: Stati Uniti

Anno: 2016

Voto: 4/5


Prendi un disco, una cassetta: fai partire la musica, un ritmo coinvolgente, avvolgente e, soprattutto, scanzonato. L'ultimo film di Richard Linklater rispecchia tutte queste caratteristiche. Introdotto da una trascinante "My Sharona" dei The Knack, Tutti vogliono qualcosa è un'incredibile playlist di attimi, emozioni e piccole esperienze di un gruppo di ragazzi a pochi giorni dall'inizio di un nuovo anno al college. Feste, nuove amicizie e primi amori inaugurano uno scoppiettante capitolo della vita dei protagonisti.

E' incredibile l'abilità e la maestria con cui il regista statunitense - qui anche nelle vesti di sceneggiatore e produttore - riesca ad imprimere su pellicola e a catturare in sequenze emozioni e momenti che, nella loro semplicità, sono indescrivibili a parole. Paradossale ma vero. Dopo il superpremiato ed amato Boyhood, Linklater torna al genere di film a cui aveva abituato il grande pubblico, esplorando un'epoca che ancora mancava nella sua nutrita e curiosa filmografia, gli anni Ottanta, un ambiente che, a giudicare dal risultato, ha accolto molto bene lo stile e le intenzioni del cineasta.


Per buona parte della visione ci si sente confusi, quasi disorientati: non si riesce a capire con cosa si ha a che fare. La storia non sembra analizzare temi astrusi oppure veicolare messaggi di grande importanza. L'impressione che molti hanno avuto è stata quella di trovarsi davanti ad un film senza capo né coda. Anch'io inizialmente mi sono sentita un po' dazed and confused, proprio come il titolo della pellicola del 1993 dello stesso Linklater. Everybody Wants Some!! è stato etichettato proprio come il sequel spirituale di quel lontano La vita è un sogno. Dopo lo stordimento iniziale, ho capito che per 'capire' questo film dovevo lasciarmi trascinare e trasportare all'interno della storia al fianco del giovane Jake.

La verità è che Tutti vogliono qualcosa deve essere vissuto momento dopo momento, senza ansie né aspettative. E' un trionfo dei singoli momenti, dei dettagli e dei ricordi che rimarranno indelebili per tutta la vita. Invecchieranno, si scoloriranno ma non verranno dimenticati. Attimi immortalati da rivivere ad ogni occasione. L'ultimo film di Linklater è proprio, e semplicemente, questo.


Trailer:


Nessun commento:

Posta un commento