lunedì 22 febbraio 2016

Assaggi di cinema #21 -[ "Super 8" - "Witness - Il testimone"

Buon pomeriggio cari lettori!

Dopo una breve pausa invernale torna la cara vecchia rubrica Assaggi di cinema. Quali sono le gustose portate di oggi? Scopriamole insieme!



Super 8 di J.J. Abrams con Joel Courtney, Elle Fanning

Per molto tempo ho accuratamente evitato questa visione. Sapevo che il binomio J.J.Abrams-Steven Spielberg non mi avrebbe deluso ma qualcosa mi impediva comunque di affrontare questo film. Sarà colpa di questi alieni che ormai risultano 'superati', prodotti e oggetti di un modo di fare cinema ormai passato? 
Dopo aver finalmente recuperato Super 8, posso dire di essermi fatta un'idea abbastanza sensata del regista di New York. Questo genio - indubbiamente si tratta di una personalità brillante - ha raggiunto la popolarità grazie alla serie tv Lost, vero fenomeno a livello mondiale, e ha preso il controllo di saghe-blockbuster come Mission Impossible, Star Trek e Star Wars.
Super 8 è stato spesso liquidato come un semplice omaggio che racchiude in sé tutte le caratteristiche cinematografiche che hanno influenzato la visione e la carriera di J.J.Abrams. Certamente i riferimenti a film cult come E.T., i Goonies, Stand by me e molti altri sono evidenti. Tuttavia, la pellicola rielabora con originalità tutte le influenze fornendo una visione personale del mondo della preadolescenza. Molte anche le trovate autobiografiche e le metafore nascoste dietro agli aspetti fantascientifici. Un ottimo film consigliato a tutti coloro che ancora non l'hanno recuperato: saprà stupirvi, unendo diversi generi alla perfezione.

Genere: fantascienza, thriller, avventura

Voto: 4,5/5



Witness - Il testimone di Peter Weir con Harrison Ford, Kelly McGillis
Ci sono film che hanno la residenza nel palinsesto televisivo. Vengono trasmessi in continuazione e potrebbero quasi fare concorrenza ad Una poltrona per due. Sono pellicole che probabilmente abbiamo visto in passato, le abbiamo seguite distrattamente magari in una serata tranquilla oppure in un pomeriggio invernale. Quante volte, dopo averne visto la pubblicità, avete pensato Ancora? E basta!!
Poi, arriva un giorno in cui non avete alternative e non resta altro che rituffarsi nell'ennesima visione. Si riscoprono così dettagli che in passato erano vergognosamente sfuggiti e.... si prova la paradossale sensazione di essere alla prima visione. Questo mi è accaduto con Witness - Il testimone, pellicola del 1985 vincitrice di due premi Oscar. Un Harrison Ford in forma, che da troppo tempo non dà soddisfazioni, è il detective John Book, un uomo determinato a risolvere un complicato caso che coinvolge anche la riservata comunità Amish. Un thriller che cattura e mantiene alto il livello di attenzione fino alle ultime scene. 

Genere: drammatico, thriller

Voto: 3,5/5







Nessun commento:

Posta un commento