mercoledì 25 marzo 2015

Liebster Award 2015

Buonasera carissimi lettori!

Stasera sono felicissima di parlarvi del Liebster Award 2015, riconoscimento per cui Stories è stato nominato da Ilenia di Libri di cristallo, dalle Geeky Bookers e da Alexis di La Tartaruga si Muove. Voglio ringraziarle tutte tantissimo! Grazie grazie grazie! Vi consiglio di dare un'occhiata a tutti i loro blog: sono più che sicura che troverete qualcosa di molto molto gustoso.

Ecco tutte le regole:
  1. ringraziare il Blog da cui si è ricevuta la nomina
  2. rispondere alle 10 domande proposte
  3. nominare altri 10 blog
  4. porre altre 10 domande
  5. comunicare la nomina ai 10 blog scelti

Iniziamo con le domande di Ilenia:

  1. Hai problemi coi libri di grandi dimensioni, o li leggi con tranquillità?
    La lunghezza di un libro non mi spaventa. L'importante è che mi catturi sin dalla prima pagina. Se un libro mi risulta noioso, lo abbandono indipendentemente dal fatto che sia un libricino oppure un "mattone".
  2. Scambi/vendi libri? Anche quelli che ti sono stati regalati da amici/parenti?
    Non ho mai avuto un'occasione di questo tipo. Sono troppo affezionata ai miei libri poichè ognuno di esso fa parte della mia vita e rappresenta un piccolo pezzo di un puzzle ben più grande e complesso. No, probabilmente non riuscirei.
  3. Hai mai ricevuto libri con dediche? Le apprezzi o ti danno fastidio?
    Ho alcuni libri con dedica degli autori. Sono bellissime dediche che apprezzo moltissimo.
  4. Leggi anche fumetti e manga?
    La mia passione per la lettura è nata proprio grazie a mio nonno e a mia mamma, voraci lettori di Topolino. Dalla prima avventura che lessi ne rimasi follemente innamorata. Il mio personaggio preferito è senza dubbio Paperino di cui adoro ogni storia e peripezia.
  5. Hai un budget mensile per i tuoi acquisti?
    Ehm... la posso saltare questa domanda?!
  6. Hai mai 'obbligato' qualcuno a regalarti un libro, insistendo spudoratamente dicendo di volerlo?
    No, no. Se un amico mi conosce veramente bene sa anche cosa regalarmi. Finora nessuno a sbagliato: magari li influenzo involontariamente o.o
  7. Leggi solo romanzi o anche antologie/biografie (ecc.ecc.)?
    Mi considero una lettrice onnivora. Ogni libro può rappresentare una grande scoperta e scintilla capace di suggerire molto di più di ciò che rimane stampato sulla carta. Per questo motivo mi è capitato spesso di leggere biografie di personaggi di diversi tipi, e libri di argomento scientifico. Consiglio proprio questi ultimi a tutti: non lasciatevi ingannare dal velo di austerità che li circonda.
  8. Ti da fastidio possedere i volumi di una stessa serie, in formati diversi?
    Forse questo è l'unico caso in cui posso dire di essere una persona ordinata. Potrebbe trattarsi di disturbo ossessivo compulsivo: odio anche quando libri di diversi formati e dimensioni vengono disposti casualmente in una libreria.
  9. C'è qualche collana editoriale che apprezzi più delle altre?
    Onestamente no.
  10. Hai una libreria di fiducia o vanno bene tutte?
    Non proprio. Ultimamente, infatti, - grazie alla mia nuova vita da pendolare universitaria - mi ritrovo spesso a vagare affascinata tra gli scaffali della libreria della stazione.


Passiamo ora alle domande di Geeky Bookers:

  1. Perché hai deciso di aprire il tuo blog? 
    La mia risposta forse vi sembrerà banale. Non mi ricordo chi sia stato ad affermare che parlare di libri è ancora più bello che possederne. Ecco, condivido completamente e non aggiungo altro.
  2. Da cosa prende spunto il nome del tuo blog? L'hai ideato tu?
    Beh, Stories sta per Storie, una parola che può significare tutto e niente. I libri sono storie, i film sono storie, la serie televisive sono storie, le nostre vite sono bellissime storie! L'idea mi è stata suggerita da una frase de "Il gioco dell'angelo" del buon Carlos Ruiz Zafon.
  3. Cosa preferisci leggere di solito?
    Prevalentemente romanzi ma non raramente mi capita di avventurarmi tra le pagine di altri generi e tipologie.
  4. Qual è il tuo momento preferito da dedicare alla lettura?
    Se devo scegliere.... la sera. Relax e tranquillità della fine della giornata. Tuttavia, da quando ho iniziato l'università, leggo molto spesso durante il viaggio in treno a qualsiasi ora del giorno.
  5. C'è un libro che consiglieresti a tutti? 
    Non ho dubbi: L'ombra del vento. Credetemi, non vi deluderà.
  6. Qual è o quali sono i tuoi autori preferiti (se ne hai)?
    Bella domanda. Allora, questi sono quelli di cui mi fido ciecamente: J.K. Rowling, Francis Scott Fitzgerald e Carlos Ruiz Zafon.
  7. Programmi le tue letture o le scegli volta per volta?
    Preferisco lasciarmi guidare dall'istinto e dal momento. E' come se il libro interessato mi cercasse.
  8. Preferisci i libri auto-conclusivi o le serie?
    Non ho particolari preferenze. Odio però le serie che si potevano concludere prima. (vedi Eragon &co)
  9. Quali sono i tuoi blog preferiti?
    Non ho dei blog preferiti. Citandone alcuni, farei sicuramente torto ad altri spazi del web che frequento molto. Credetemi, anche se non commento, leggo tutto ciò che mi incuriosisce.
  10. C'è qualcosa che vorresti cambiare del tuo blog?
    In realtà credo che esso debba cambiare continuamente. In senso positivo spero. Stories crescerà insieme a me giorno dopo giorno. Nasce, cresce, corre(?)

Concludo quindi con le questions di Alexis!

  1. Finalmente siete faccia a faccia con il vostro autore preferito, cosa fate? Lo riempite di domande, vi fate autografare tutto l'autografabile, svenite o altro?
    Bellissima domanda! Probabilmente cadrei senza sensi. Oh mamma, che figuraccia! Sì, sicuramente andrebbe così: più ci penso, più ne sono convinta.
  2. Se trovate un libro noioso, lo abbandonate o lo finite comunque, magari saltando delle pagine?
    Cerco sempre di dare una seconda possibilità ad un libro. Tradotto significa che cerco sempre di leggere un altro capitolo sperando che possa smentire il precedente. Se non accade dopo alcuni capitoli... lo abbandono. Potranno arrivare tempi migliori per quel libro!
  3. Prima di iniziare a leggere un libro, mediamente quante recensioni leggete?
    Generalmente leggo recensioni solo nel caso in cui il libro è di un autore che non conosco o che in passato non ho apprezzato particolarmente. Con i miei autori preferiti credo/spero sempre di andare sul sicuro.
  4. Bruciare, rileggere, riscrivere: scegliete tre libri che avete letto ultimamente e decidete quale vorreste bruciare, quale rileggere e quale riscrivere.  
    Bruciare aaaargh, no, non potrei mai!!
    Rileggere: Perdersi di Lisa Genova
    Riscrivere, se avessi del talento: Il Labirinto di James Dashner, storia molto intrigante ma, a mio parere, esposta in maniera poco appetitosa.
  5. Qual è l'incipit che maggiormente vi ha colpito?
    Questa la so! Se una notte d'inverno un viaggiatore... Lo consiglio a tutti!
  6. Abbinate un fiore alla vostra protagonista femminile preferita.
    Genziana-Hermione Granger. Da quanto ho capito, il significato di questo fiore è determinazione. Credo sia perfetto per la signorina Granger.
  7. Abbinate invece un profumo al vostro personaggio maschile preferito.
    Dunque, assocerei Gatsby ad un profumo misterioso, difficile da decifrare e sfuggente ma che tuttavia non allontana.
  8. C'è un genere letterario che avete provato a leggere, ma proprio non riuscite a farvi piacere?
    Vampiri. Probabilmente perchè l'ho sempre associato a Twilight. Non riesco proprio a digerirlo, è un mio grande limite.
  9. Vi immaginate mai una colonna sonora per il libro che state leggendo?
    Amando moltissimo la musica e le colonne sonore, sì, mi capita spesso. E' come se le pagine stampate prendessero realmente forma e suono.
  10. Il vostro posto preferito della casa dove leggere.    
    Al calduccio sotto una coperta sul divano ;)

Ladies and Gentlemen, è arrivato il momento delle premiazioni. Ebbene no, non ho intenzione di nominare dieci blog. In questi giorni ho visto molti post su Liebster Award e sono molto felice che l'impegno di tutti sia stato giustamente riconosciuto ed apprezzato. Per questo motivo nomino proprio te, sì, tu che stai leggendo queste righe forse un po' sgrammaticate che cercano, però, umilmente di ringraziare ogni lettore che condividendo la sua passione con Stories regala un po' di felicità ed allegria. Non hai un blog? Non preoccuparti. Lascia un commento con le risposte alle seguenti domande:

1) Avete particolari abitudini per il rilassante rito della lettura?

2) Qual è stata la tua più grande delusione in formato libro?

3) Lettura a digiuno o accompagnata da tea e biscotti?

4) Si dice spesso che "Il libro è sempre meglio del film". Vi è mai capitato il contrario?

5) In questo momento quale libro vi rappresenta meglio?

6) Avete una grande ispirazione e avete la possibilità di scrivere un libro con gli ingredienti che preferite. Quali personaggi, ambientazioni ecc scegliereste?
8) Esiste un libro che considerate come un "guilty pleasure"?

9) Programmate le vostre letture o vi lasciate guidare dall'istinto?

10) Avete mai odiato un libro che vi è stato assegnato come lettura obbligatoria a scuola o in altra occasione?
7) Vi siete accorti solo ora che mancava la settima domanda? Questo è il modo adatto per chiedervi che titolo assocereste alla parola "inganno".


Stupitemi con effetti speciali :)

2 commenti:

  1. Grazie di aver risposto!
    Rispondo alle tue domande, se non ti da fastidio <3

    1) Avete particolari abitudini per il rilassante rito della lettura? Alcune sì, anche se non mi accorgo di tutte quelle che ho! So di certo che ho l'abitudine di chiudere il libro di tanto in tanto durante la lettura ed osservare la copertina. Adoro farlo!

    2) Qual è stata la tua più grande delusione in formato libro? Aahahah credo 'Le guerre del Mondo Emerso'. In realtà ho avuto tantissime delusioni, ma questa me l'avevano consigliata così tanto che alla fine mi sono fidata credendola una trilogia fantastica! Invece l'ho odiata!

    3) Lettura a digiuno o accompagnata da tea e biscotti? Hm.. Io mangio/bevo di tutto quando leggo, però mi accorgo che se inizio a mangiare poi interrompo quasi del tutto la lettura! Sono una golosona!

    4) Si dice spesso che "Il libro è sempre meglio del film". Vi è mai capitato il contrario? Ad essere sincera, nonostante io non ami i film, devo dire che ho apprezzato molto più il film che il libro di 'Eragon'. Quest'ultimo l'ho trovato davvero lento e noioso!

    5) In questo momento quale libro vi rappresenta meglio? Non lo so, credo che qualsiasi libro dai toni un pò lunatici mi rappresenti bene.

    6) Avete una grande ispirazione e avete la possibilità di scrivere un libro con gli ingredienti che preferite. Quali personaggi, ambientazioni ecc scegliereste? Probabilmente qualcosa di macabro, anche se non so perché! Mi piacerebbe creare personaggi strampalati in ambienti inventati!

    8) Esiste un libro che considerate come un "guilty pleasure"? Oddio questa non l'ho capita *si nasconde

    9) Programmate le vostre letture o vi lasciate guidare dall'istinto? Col www solitamente programmo la lettura futura, ma non sempre seguo quello che ho deciso nella puntata! Quindi vado d'istinto.

    10) Avete mai odiato un libro che vi è stato assegnato come lettura obbligatoria a scuola o in altra occasione? Hm.. Non mi pare. Ne ho trovati alcuni noiosi, ma non li ho mai odiati.

    7) Vi siete accorti solo ora che mancava la settima domanda? Questo è il modo adatto per chiedervi che titolo assocereste alla parola "inganno". Ahahaah si, mi hai fregata! Io per inganno ti dico 'Il ragazzo dei mondi infiniti' di Gaiman, perché mi ha tratta ininganno è.é non credevo fosse una serie quando l'ho preso!

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver risposto! Mi piacciono moltissimo le risposte che hai dato per quanto riguarda il fiore ed il profumo!*_*

    RispondiElimina