mercoledì 3 dicembre 2014

Assaggi di Cinema #6 ~ "Tutti insieme inevitabilmente" - "Letters toJuliet"

Buooongiorno!

Dopo qualche settimana di assenza, torna la rubrica più o meno periodica di Assaggi di Cinema.
Oggi abbiamo nuovi gustosi consigli per voi ;)

Tutti insieme inevitabilmente (Four Christmasesdi Seth Gordon con Vince Vaughn, Reese Witherspoon, Robert Duvall, Jon Voight

Non sapevo dell'esistenza di questo film del 2008 fino a pochi giorni fa. Vince Vaughn non mi è mai piaciuto: trovo che abbia un'espressione irritante. Credo che Reese Witherspoon, invece, sia sempre abbastanza anonima quanto indifferente. Una strana ed improbabile coppia sotto ogni possibile punto di vista. Sono chiara: non avevo grandi aspettative per Tutti insieme inevitabilmente. Commedia americana sul Natale con personaggi che odiano la festa più stressante dell'anno e cercano di sfuggire agli agghiaccianti pranzi/cenoni tipici. Qualcosa vi suona vagamente familiare? Beh, vi do un semplice esempio tra i tanti: Fuga Dal Natale. L'idea non è particolarmente originale ma la pellicola riesce comunque a strappare qualche sorriso grazie ad alcune scene divertenti.

Genere: commedia

Voto: 2,5/5


Letters to Juliet di Gary Winick con Amanda Seyfred, Vanessa Redgrave, Christopher Egan, Fabio Testi, Luisa Ranieri, Franco Nero

È chiaro che gli americani nutrono un amore incondizionato per l'Italia ed i suoi paesaggi. Questa pellicola del 2010 è una delle tante prove a favore di questa teoria. I suoi ingredienti sono infatti: Italia, colori caldi e tanto amore. Sophia (Amanda Seyfred) è un'aspirante scrittrice. Il suo talento, tuttavia, non riesce a mostrarsi completamente. L'occasione per realizzare il suo sogno, però, giunge inaspettatamente quando si reca a Verona, la città di Romeo e Giulietta. Qui verrà circondata da un'atmosfera magica legata alla storia d'amore più famosa di sempre. Una triste lettera di quarant'anni prima, lasciata sotto la loggia degli innamorati le farà conoscere Claire, un'inglese che cercherà il suo amore della gioventù. Inizierà così un viaggio per il centro Italia insieme all'anziana signora ed al suo scorbutico nipote Charlie.Un buon film per trascorrere una serata in completo relax, con allegria e buoni sentimenti.

Genere: romantico

Voto: 3,5/5

1 commento:

  1. tanti anni fa avevo letto un libro sulle lettere che scrivevano a Giulietta: era carino, anche se non imperdibile

    RispondiElimina