mercoledì 20 agosto 2014

Assaggi di cinema #2 ~ "La rivolta delle ex" di Mark Waters, "To RomeWith Love" di Woody Allen, "Fratello, dove sei?" di Joel Coen & Ethan Coen



Benvenuti a questa nuova puntata di Assaggi di Cinema! Anche questa settimana ho visto diversi film che vorrei commentare insieme a voi: che ne dite? Battete un clic  se ci state ;)

La rivolta delle ex (Ghosts of Girlfriends Past) di Mark Waters con Matthew McConaughey, Jennifer Garner, Michael Douglas, Emma Stone
Premio Oscar? Dallas Buyers Club? Chi sono codesti sconosciuti? Dimenticatevi il pluripremiato McConaughey, risultato dell'ultima metamorfosi hollywoodiana di uno dei più popolari attori del giorno d'oggi. Sto parlando del Matthew versione playboy di La rivolta delle ex, commedia rosa del 2009, genere che fino a poco tempo fa era il cavallo di battaglia del divo texano. Al fianco di Jennifer Garner (e di molte altre allegre donzelle!), il protagonista di questa pellicola dovrà fare i conti con la sua condotta superficiale, soprattutto nei confronti delle donne. Presentandosi come un'originale ed interessante adattamento di Canto di Natale di Dickens, questo film è l'ideale per due ore di risate e allegria. Perfetti i due protagonisti, sorprendente Emma Stone nei panni dello spirito del Passato, un po' 'fantasma', invece, l'interpretazione di Douglas.
Genere: commedia, romantico
Voto: 3,5/5







To Rome With Love di Woody Allen con Woody Allen, Roberto Benigni, Alec Baldwin, Penelope Cruz, Jesse Eisenberg, Ellen Page


Estate: stagione di sole (non pervenuto), vacanze e cartoline (poste permettendo!). To Rome with Love (2012)è perfetto per questo clima mediterraneo. Si sa, Roma è sempre un luogo magico ed affascinante: per questo motivo Woody Allen ha scelto la nostra capitale tricolore come sfondo per le avventure di un cast stellare. L'ambientazione e le riprese sono mozzafiato, anche Benigni tiene alto il valore italiano. Purtroppo il film rimane una pura e semplice immagine, una serie di scene spesso scollegate (sovrap)popolate da molti attori un po' sottotono. Sarà per un'altra volta.

Genere: commedia

Voto: 2/5








Fratello, dove sei? di Joel Coen & Ethan Coen con George Clooney, John Turturro, Tim Blake Nelson, John Goodman

La leggenda narra che George Clooney accettò il ruolo di Everett senza nemmeno informarsi sulla trama del film. Il desiderio di lavorare ad un film insieme ai fratelli Coen fu talmente grande da comportare questa decisione. Beh, direi che ha scelto molto bene! Questo film affronta con una diversa prospettiva i problemi e le caratteristiche degli anni Trenta a stelle e striscie: razzismo, criminalità e politica. A condurre lo spettatore attraverso un indimenticabile viaggio cinematografico, vi è un trio di galeotti evasi da una prigione. Nella loro Odissea (vi sono numerosissimi paralleli con l'opera classica) incontreranno moltissimi ostacoli. Fantastica anche la colonna sonora. Unica nota negativa: la particolare scelta della fotografia. Se all'inizio essa risulta interessante e perfetta a ricreare l'atmosfera adatta, dopo un po' di tempo può infastidire.
Genere: commedia

Voto: 4/5



Nessun commento:

Posta un commento